.

.
Facebook: I lettori di Domenico Losurdo

lunedì 12 dicembre 2011

La più brillante discepola di Goebbels

Domenico Losurdo
Su «Russia oggi», inserita in «Affari e Finanza» di «Repubblica» del 12 dicembre 2011, si può leggere un articolo di Leonid Radzikhovskij, che critica già nel titolo «il sistema politico bloccato» della Russia di Putin e che tuttavia,a proposito delle elezioni appena svolte, osserva:
«I risultati delle elezioni non sono stati molto distanti dalle previsioni degli analisti […] Russia unita ha vinto senza brogli? Si tratta del quesito più ricorrente in questi giorni. L’unica risposta che possiamo dare è che il risultato rispecchia a grandi linee le stime dei sociologi. Quindi o crediamo a un “complotto dei sociologi” oppure occorre riconoscere che in linea di principio i risultati delle elezioni sono corretti e corrispondono alle idee dominanti tra gli elettori».
Ma già da alcuni giorni, con interventi particolarmente appassionati e eloquenti, il Dipartimento di Stato Usa grida contro i brogli e chiede il rifacimento delle elezioni. Non c’è dubbio: tra i discepoli di Goebbels Hillary Clinton è la più brillante...

Nessun commento: