.

.
Facebook: I lettori di Domenico Losurdo

venerdì 11 dicembre 2020

Domenico Losurdo tra filosofia, politica e storia: un volume di studi

 

Una presentazione del volume su letture

 

Gruppo di ricerca internazionale "Domenico Losurdo"
Università di Urbino "Carlo Bo", Dipartimento di studi umanistici

A cura di S.G. Azzarà, P. Ercolani e E. Susca

DOMENICO LOSURDO TRA FILOSOFIA, STORIA E POLITICA
La scuola di Pitagora editrice
 
INDICE
 
Tavola delle sigle 9
 
Sezione I
Filosofia classica tedesca, universalismo e liberalismo
 
Giuseppe Cacciatore
Gli studi su Kant di Domenico Losurdo 17
Emanuela Susca
Il concetto di uomo in quanto tale e il difficile cammino dell’universale 41
Emiliano Alessandroni
Ordine logico e ordine storico nella filosofia di Domenico Losurdo.
Questioni di metodo 55
Nicola De Sanctis
Storia e storicità: Hegel e l’hegelismo nel XIX secolo 73
Roberto Finelli
Lo Hegel laico di Domenico Losurdo: tra società civile e Stato politico 87
Nicola Panichi
In un pomeriggio d’inverno un filosofo della storia… 115
Riccardo Cavallo
Stato e democrazia nel pensiero di Domenico Losurdo 131
Luigi Alfieri
I limiti politici ed etici della non violenza 145
 
Sezione II
Crisi del marxismo e ricostruzione
del materialismo storico
 
Stefano G. Azzarà
«Marxismo occidentale» e ricostruzione del materialismo storico 163
Alexander Höbel
Domenico Losurdo materialista storico 179
Tom Rockmore
Marxism after Losurdo 195
Massimo Baldacci
Losurdo, Gramsci, Gentile e la filosofia della praxis 215
Francesco Fistetti
Marxismo, questione coloniale e postcolonialismo.
In dialogo con Domenico Losurdo 229
Claudio Tuozzolo
L’«emancipazione politica» nel capitalismo contemporaneo:
un compito marxistico o capitalistico-borghese? 265
Antonio De Simone
La fragile unità della ragione. Teoria critica e materialismo storico
(vecchio e nuovo). Attraverso Habermas 297
Antonio Cantaro
Domenico Losurdo “critico” del populismo 337
Ruggero Giacomini
Losurdo e il dibattito su Stalin 347
Andreas Wehr
Scheitern oder Niederlage? Domenico Losurdos Sicht auf das
Verschwinden des realen Sozialismus in Europa und die
daraus zu ziehenden Konsequenzen 363
 
Sezione III
Tradizione conservatrice e ideologie della guerra
 
Paolo Ercolani
L’aristocratico distruttore di idoli. Nietzsche filosofo «totus politicus» 383
Micaela Latini
La comunità e la morte. Ludwig Wittgenstein sotto il riflettore
della guerra 401
Giorgio Grimaldi
Heidegger e la modernità: una lettura a partire da “La comunità,
la morte, l’Occidente” di Domenico Losurdo 415

Nessun commento: