.

.
Facebook: I lettori di Domenico Losurdo

sabato 20 febbraio 2010

Gli Stati Uniti preparano la guerra contro l'Iran

Riceviamo questo comunicato stampa di Fosco Giannini, coordinatore dell'area dell'Ernesto e già senatore del PRC, e volentiero lo pubblichiamo [SGA].

di Fosco Giannini, Direzione Nazionale PRC

VENTI DI GUERRA
Gli Usa ed altri governi occidentali minacciano la guerra contro l'Iran perché questo paese starebbe lavorando per dotarsi di armi nucleari. Dunque sul piano del principio è posta la questione della punizione bellica contro ogni paese volto al riarmo atomico. Ciò vuol dire che gli Usa bombarderanno anche Israele?
Sale un vento di guerra contro l’Iran. Sale innanzitutto dal governo e dall’esercito israeliano. Sale dagli USA: per Hillary Clinton “ogni opzione è ormai possibile”, anche l’intervento bellico. Il governo Berlusconi è pronto ad allinearsi, militarmente, con gli USA ed Israele. Come viene argomentata questa minaccia ? Buona parte del mondo occidentale e capitalistico afferma che “ l’Iran sta allestendo il suo programma nucleare, la sua bomba atomica”. Gran parte della stampa e dei media di questa parte del mondo – quella che orienta l’80% dei lettori – ripete a pappagallo l’argomentazione USA e di Israele : “ L’Iran sta preparando la bomba. Non può farlo! Occorre la guerra!”.
La verità è accuratamente, ipocritamente, criminalmente nascosta a centinaia di milioni di persone e solo pochi giornali di bassissima tiratura la raccontano, invano. La verità è che se anche l’Iran si dotasse domani di un ordigno atomico, sarebbe l’ultimo – tra i grandi Paesi – ad arrivarci...

1 commento:

Boris Bellone ha detto...

anche se ateo e non certo islamico, ritengo folle pensare di continuare con le guerre coloniali in forma ipocrita come quella ci propongono i governi occidentali. ascolto da anni radio italia Tehran, emittente in lingua italiana dall'Iran e riportodi seguito l'indirizzo di posta elettronica
un caro saluto
Boris bellone
Torino
e-mail: borisbellone@alice.it
italianradio@irib.ir